Benvenuti nel Comune di Rosello

Benvenuti nel Comune di Rosello

Benvenuti nel Comune di Rosello

Benvenuti nel Comune di Rosello

8 Settembre Maria Ss delle Grazie

AVVISO AI CITTADINI DEL COMUNE DI ROSELLO MERCOLEDI’ 18 AGOSTO 2021 Verrà effettuato il ritiro dei rifiuti INGOMBRANTI e dei RAEE

EcoIsola

Avviso

RITIRO INGOMBRANTI contattare gli uffici comunali entro e non oltre venerdì 4 giugno 2021 . . .

AVVISO VACCINAZIONE COVID-19
Ordinanza sindacale n. 7 del 24.05.2021d
Avviso IMU acconto 2021
RACCOLTA DEI RIFIUTI INGOMBRANTI E RAEE

DECRETO RIAPERTURE

DECRETO PASQUA

Il nostro omaggio alle donne di Rosello e Giuliopoli . .

ABRUZZO ZONA ROSSA

I.M.U. ANNO 2020

I.M.U. ANNO 2020

AVVISO AI CONTRIBUENTI – VERSAMENTO SALDO

 

Il giorno 16 dicembre 2020 scade il termine per il pagamento della seconda rata dell’Imposta Municipale Propria ( I.M.U).

 

Importanti novità sono state introdotte per l’anno 2020 con la legge n. 160 del 27.12.2019 ( legge di bilancio ).

 

In particolare, ai sensi dell’art. 1 – comma 738 – della legge sopra citata, dall’anno 2020 è stato eliminato il tributo per i servizi indivisibili ( TASI ) per cui da tale annualità nulla è più dovuto a tale titolo.

 

Peraltro, la TASI  è stata unificata con l’IMU, per cui i contribuenti sono tenuti a versare tale imposta in base alle nuove aliquote che saranno deliberate, a valere per l’anno 2020, entro il termine del 31 luglio, originariamente previsto per l’approvazione del bilancio di previsione.

 

Il Comune con deliberazione consiliare n. 6 del 08.07.2020, esecutiva a norma di legge, ha approvato le nuove aliquote IMU riferite all’anno 2020.

 

Detta deliberazione è stata regolarmente pubblicata sul sito internet del Dipartimento delle finanze del Ministero dell’Economia nell’apposita sezione del Portale del federalismo fiscale.

 

Alla luce di tali nuove disposizioni ed ai sensi dell’art. 1 – comma 762 – della legge n. 160/2019, in sede di prima applicazione della nuova IMU, i contribuenti entro il 16 giugno 2020 erano tenuti a versare la prima rata per un importo corrispondente alla metà di quanto versato a titolo di IMU  e TASI per l’anno 2019 (codice versamento F24 – 3918 ).

 

Con il pagamento della seconda rata in scadenza il 16.12.2020, i contribuenti potranno effettuare il conguaglio in base alle aliquote deliberate con l’atto consiliare n. 6 del 08.07.2020  e di seguito riportate:

 

  • 6,00 per mille per le unità immobiliari classificate nelle categorie A1-A8-A9 adibite ad abitazione principale e relative pertinenze – detrazione euro 200,00 –
  • 10,6 per mille per le unità immobiliari della categoria A non adibite ad abitazione principale;
  • 10,6 per mille altri immobili;
  • 10,6 per mille per le aree edificabili;
  • 10,6 per mille per le unità immobiliari della categoria D;
  • 1,00 per mille fabbricati rurali strumentali:

 

Per l’applicazione del tributo possono essere prese in considerazione anche le norme contenute nel regolamento comunale approvato con deliberazione consiliare n. 7 del 08.07.2020, esecutivo a norma di legge, regolarmente pubblicata sul sito internet del Dipartimento delle finanze del Ministero dell’Economia nell’apposita sezione del Portale del federalismo fiscale.

 

Si precisa che la legge n. 160/2019 – art. 1 – commi dal 739 a 783 – ha innovato la disciplina dell’IMU  che comunque si pone in linea di continuità con il precedente regime normativo in quanto ne costituisce una mera evoluzione.

 

Con la nuova regolamentazione dell’IMU non è stata riproposta l’agevolazione riconosciuta ai cittadini italiani residenti all’estero ( AIRE ), già pensionati nei rispettivi paesi di residenza, i quali non possono più beneficiare dell’assimilazione ad abitazione principale di una sola unità immobiliare posseduta in Italia a titolo di proprietà o di usufrutto, a condizione che non risulti locata o data in comodato d’uso.

 

Pertanto, dall’anno 2020 i cittadini iscritti all’AIRE già beneficiari della suddetta agevolazione sono tenuti a versare l’IMU.

 

Rosello, 07.12.2020

IL SEGRETARIO COMUNALE

F.TO DR. DI FRANCESCO NICOLA

COVID 19 Avviso Bonus Alimentari
ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 102 DEL 16 NOVEMBRE 2020
13 e 16 Novembre 2020 l’intera Comunità di Rosello sarà sottoposta a Tampone Covid Molecolare volontario

 

Rosello 12 Novembre 2020
nei giorni 13 e 16 Novembre 2020 l’intera Comunità di Rosello sarà sottoposta a Tampone Covid Molecolare volontario.
Nella giornata di oggi, un’altra nostra compaesana rientrata il 7 novembre a Ferrara, suo Comune di Residenza, mi ha prontamente comunicato di essere risultata positiva al Covid.
La signora in questione si è trattenuta a Rosello durante il periodo di Tutti i Santi e gli auguriamo di vero cuore una pronta guarigione.
A questo punto, venendo meno la possibilità di ricostruire una puntuale catena dei contatti, si rende necessario procedere con le seguenti attività volte a limitare la diffusione del virus :
Lo Studio del Dott. Mancini Antonio srls, provvederà su incarico del Comune che ne sosterrà ogni onere, a sottoporre a Tampone Covid molecolare tutte le persone che attualmente abitano e risiedono a Rosello capoluogo.
Domani 13 novembre alle ore 15:30, saranno sottoposti a tampone i trenta cittadini riconducibili al primo caso positivo allertato l’11 novembre.
Lunedi 16 novembre 2020 alle ore 15:30 procederemo con la restante parte.
La sede individuata per effettuare i tamponi è quella del Centro Visite in via Santa Liberata.
La locale protezione civile, nella giornata di domani 13 novembre, provvederà a raccogliere le adesioni dei cittadini da sottoporre a tampone lunedì 16 novembre.
Considerata la particolarità del momento ed al fine di evitare la diffusione del contagio, invito l’intera comunità a sottoporsi volontariamente al tampone.
Raccomando infine, l’importanza di continuare a rispettare le norme di protezione individuale e distanziamento, limitando i contatti con persone al di fuori del proprio nucleo familiare.
Insieme ce la faremo.
Il Sindaco Alessio Monaco

 

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 94 DEL 29 OTTOBRE 2020
Normativa emergenza Coronavirus

  • Decreto del Presdiente del Consiglio dei Ministri del 24 ottobre 2020. Misure di contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19
  • Decreto del Presidente Del Consiglio Dei Ministri del 13 ottobre 2020.  Misure di contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19
  • Delibera del Consiglio dei Ministri del 07 ottobre 2020. Proroga dello stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili
  • Legge 25 settembre 2020, n. 124. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 luglio 2020, n. 83, recante misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da COVID-19 deliberata il 31 gennaio 2020 
  • Decreto del Presidente Del Consiglio Dei Ministri del 7 Settembre 2020. Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. 
  • Decreto Legge del 30 luglio 2020 n. 83 Misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da COVID-19 deliberata il 31 gennaio 2020 
  • Delibera del Consiglio dei Ministri del 29 luglio 2020 Proroga delle stato di emergenza sanitaria COVID-19 
  • Legge 17 luglio 2020, n. 77. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, recante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 
  • Decreto Legge 16 luglio 2020, n.76Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale 
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 14 luglio 2020Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19
  • Legge 2 luglio 2020 n. 72 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 maggio 2020, n. 30, recante misure urgenti in materia di studi epidemiologici e statistiche sul SARS-COV-2 
  • Legge 25 giugno 2020, n. 70. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 aprile 2020, n. 28, recante misure urgenti per la funzionalità dei sistemi di intercettazioni di conversazioni e comunicazioni, ulteriori misure urgenti in materia di ordinamento penitenziario, nonché disposizioni integrative e di coordinamento in materia di giustizia civile, amministrativa e contabile e misure urgenti per l’introduzione del sistema di allerta Covid-19 
  • Decreto Legge 16 giugno 2020, n. 52 – Ulteriori misure urgenti in materia di trattamento di integrazione salariale, nonché proroga di termini in materia di reddito di emergenza e di emersione di rapporti di lavoro
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 giugno 2020Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19
  • Legge 6 giugno 2020, n. 41. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 22, recante misure urgenti sulla regolare conclusione e l’ordinato avvio dell’anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato 
  • Legge 5 giugno 2020, n. 40. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23, recante misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali
  • Legge 22 maggio 2020, n. 35 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19
  • Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse  all’emergenza epidemiologica da COVID-19
     
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 18 maggio 2020  Modifiche all’articolo 1, comma 1, lettera cc), del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 17 maggio 2020 
  • Decreto del Presidente del Consiglio Dei Ministri del 17 maggio 2020 – Disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 
  • Decreto Legge 16 maggio 2020, n. 33  Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 maggio 2020 – Integrazione del Comitato di esperti in materia economica e sociale
  • Decreto Legge 10 maggio 2020, n. 30 – Misure urgenti in materia di studi epidemiologici e statistiche sul SARS-COV-2
  • Decreto Legge 10 maggio 2020, n. 29 – Misure urgenti in materia di detenzione domiciliare o differimento dell’esecuzione della pena, nonché in materia di sostituzione della custodia cautelare in carcere con la misura degli arresti domiciliari, per motivi connessi all’emergenza sanitaria da COVID-19, di persone detenute o internate per delitti di criminalità organizzata di tipo mafioso, terroristico e mafioso, o per delitti di associazione a delinquere legati al traffico di sostanze stupefacenti o per delitti commessi avvalendosi delle condizioni o al fine di agevolare l’associazione mafiosa, nonché di detenuti e internati sottoposti al regime previsto dall’articolo 41-bis della legge 26 luglio 1975, n. 354, nonché, infine, in materia di colloqui con i congiunti o con altre persone cui hanno diritto i condannati, gli internati e gli imputati 
  • Decreto Legge 30 aprile 2020, n. 28 – Misure urgenti per la funzionalità dei sistemi di intercettazioni di conversazioni e comunicazioni, ulteriori misure urgenti in materia di ordinamento penitenziario, nonché disposizioni integrative e di coordinamento in materia di giustizia civile, amministrativa e contabile e misure urgenti per l’introduzione del sistema di allerta Covid-19
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile 2020 – Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale 
  • Legge 24 aprile 2020, n. 27 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. Proroga dei termini per l’adozione di decreti legislativi 
  • Delibera del Consiglio dei Ministri del 20 aprile 2020 – Ulteriore stanziamento per la realizzazione degli interventi in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 aprile 2020 Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale 
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 aprile 2020 – Istituzione del Comitato di esperti in materia economica e sociale 
  • Decreto Legge del 8 aprile 2020, n.23 – Misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonche’ interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali
  • Decreto Legge del 8 aprile 2020, n.22 – Misure urgenti sulla regolare conclusione e l’ordinato avvio dell’anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato
  • Delibera del Consiglio dei Ministri del 6 aprile 2020 – Ulteriore stanziamento per la realizzazione degli interventi in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 aprile 2020Disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 marzo 2020 – Criteri di formazione e di riparto del Fondo di solidarietà comunale 2020
  • Decreto Legge del 25 marzo 2020 n.19 – Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22 marzo 2020 – Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale 
  • Decreto Legge del 17 marzo n.18Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 
  • Protocollo del 14 marzo 2020 – Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro 
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 11 marzo 2020Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 sull’intero territorio nazionale. 
  • Decreto Legge 9 marzo 2020, n.14Disposizioni urgenti per il potenziamento del Servizio sanitario nazionale in relazione all’emergenza COVID-19 
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020 – Ulteriori misure urgenti per il contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale 
  • DecretoLegge dell’8 marzo 2020 n.11 – Misure straordinarie ed urgenti per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e contenere gli effetti negativi sullo svolgimento dell’attività giudiziaria 
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020Ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19  sull’intero territorio nazionale
  • Legge 5 marzo 2020, n. 13 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 
  • Delibera del Consiglio dei Ministri del 5 marzo 2020 – Ulteriore stanziamento per la realizzazione degli interventi in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili 
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 – Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale 
  • Decreto legge del 02 marzo 2020, n. 9 Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 01 marzo 2020Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 – Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 febbraio 2020 – Disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 
  • Decreto-Legge del 23 febbraio 2020 n.6  – Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 
  • Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 – Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibil

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi